PUNTARELLE alla ROMANA

INGREDIENTI: 2 persone
1 cespo grande di Puntarelle
3 spicchi d’Aglio
2 Acciughe
Sale
Olio
 
DIFFICOLTA’: facile
TEMPO: 20 min + riposo in acqua ghiacciata
CALORIE: 100 KCal a porzione

1. Prendete la catalogna e togliete le foglie laterali e il ceppo centrale. Tagliate le puntarelle striscioline più sottili che riuscite. Mettetele a riposare 1 ora in una bacinella con acqua e ghiaccio. Dovrebbero arricciarsi. (a me non riesce mai)

2. In una ciotola mettete gli spicchi d’aglio tagliati, con un filo d’olioUnite un pizzico di sale e le acciughe e spappolate con una forchetta. (ossia, infilate l’aglio con la forchetta e girate nell’olio schiacciando le acciughe). La ricetta originale prevede anche un cucchiaio di aceto, che non metto.

4. Unite le puntarelle scolate e asciugate, lasciate che insaporiscano almeno un quarto d’ora e servite. 

***
Le puntarelle sono altamente IPOcaloriche, contengono calcio, potassio e fosforo, le vitamine C, A, K, B. Ha un’azione diuretica ed è adatta a chi soffre di stitichezza.